Strip out industriale di una multinazionale del settore plastico

Strip out industriale

Terminano con successo le operazioni di strip out industriale di una multinazionale del settore plastico.

Questo intervento di strip out industriale nasce dall’esigenza del cliente di cambiare sede produttiva, lasciando il sito di circa 25000 mq, libero da impianti e residui di lavorazione, pronto per essere restituito al locatore nello stato originale.

Una sfida non da poco, gli impianti dovevano essere in parte recuperati e trasferiti nella nuova sede, mentre una parte doveva essere bonificata e demolita senza creare danni, anche minimi, alle strutture circostanti.

Gli impianti elettrici e di condizionamento come UTA, quadri, generatori, trasformatori e corpi illuminanti sono stati da noi acquistati, offrendo al cliente un valore aggiunto in termini economici.

le fasi di intervento sono state le seguenti:

  • Accantieramento
  • Sezionamento impianti
  • Bonifica impianti da residui di lavorazione
  • Smontaggio e trasloco impianti da riutilizzare
  • Smontaggio e carico impianti da noi acquistati
  • Demolizione impianti da dismettere e carico risulte
  • Accurata pulizia finale e restituzione dell’area

L’intera operazione di strip out industriale e’ stata terminata in un solo mese, lavorando su doppi turni ed il fine settimana, con estrema soddisfazione dell’azienda.